Tenebrosi / Darkling

Conoscete questa storia: c’era una volta una collina, non molto lontana da qui. La Moltitudine Invisibile dicono che vi si riunisse per tre notti all’anno. Arrivavano da ogni dove, percorrevano ogni sentiero usando ogni mezzo possibile per poter essere li per quelle tre notti. E avevano delle regole, regole semplici, regole veloci, fatte per dei viaggiatori. Dall’alba al tramonto di quelle tre notti, nessuna persona doveva nominare la Moltitudine Invisibile e dal tramonto all’alba, nessuno doveva uscire di casa. Un giovane che sognava l’amore volle sfidare le leggi, disse alla sua amata che avrebbe visto i fatati quella notte, avrebbe sfidato le leggi della Moltitudine Invisibile. La ragazza, a quelle parole si allontanò terrorizzata, dicendo che non doveva parlare della Moltitudine Invisibile. Solo dopo averle pronunciate, si accorse che era tardi e anche lei aveva infranto le regole. Quella notte, entrambi videro i fatati, li videro a centinaia, che planavano, strisciavano, camminavano tutti verso loro due, in un silenzio impossibile li presero e li portarono via. Un giorno il giovane tornò a casa, era scappato dai suoi carcerieri nascondendosi nelle loro ombre, ma la sua amata non era con lui, sarebbe rimasta per sempre con loro.

I Changeling sanno che le loro azioni, hanno sempre delle conseguenze, ma pochi sentono la colpa delle conseguenze in maniera così acuta come coloro che sono conosciuti come Tenebrosi. Molti di loro sono stati rapiti per aver attirato troppo l’attenzione dei Fatati su di loro. o sui propri cari. Per questo si aggrappano di ombre e sussurri, per evitare di farsi vedere e sentire in un mondo in cui tutto è ombra e sussurri.
I Tenebrosi, considerano la loro fuga attraverso la Siepe, la più difficile di tutte. Questo perché il sentiero per tornare a casa era nascosto; perduti in un panorama alieno, senza punti di riferimento. Per fuggire, dovevano diventare in grado di sopravvivere nelle ombre, di prosperarvi insieme a cose striscianti e oscure, insieme a cose morte.

Tenebrosi / Darkling

Changeling: The Travellers guardianodelcrepuscolo guardianodelcrepuscolo